Pubblicato il

L’eccellenza food made in Italy nel mondo

Che la cucina italiana e i prodotti alimentari di casa nostra siano considerati tra i migliori al mondo non è una novità.

Ristoranti e negozi di cibi italiani sono frequentatissimi in ogni parte del globo, ma mentre McDonald ha creato una catena di punti vendita sparsi praticamente ovunque, la nostra ristorazione è molto frammentata e non si può certo parlare di grandi franchising.

Certo i punti vendita non mancano, ma spesso nascono dallo spirito di imprenditorialità di piccoli operatori che aprono pochi negozi o ristoranti in un’area ben precisa.

Piccolo Cafe, 238 Madison Avenue, New York,  New York, 10016. Photo by Stephen Yang.
Piccolo Cafe, 238 Madison Avenue, New York, New York, 10016. Photo by Stephen Yang.

Si può ad esempio citare il caso di Piccolo Café, una caffetteria che ha aperto a Firenze con la principale caratteristica di offrire pochi piatti veloci come pasta e panini e in un paio di anni ha inaugurato ben 4 locali a New York. Si tratta di punti di ristoro di dimensioni molto esigue che riscuotono un enorme successo per i prezzi molto contenuti, per la genuinità dei cibi e per un contesto molto rustico, ma decisamente affascinante. Continua a leggere L’eccellenza food made in Italy nel mondo

Pubblicato il

Franchising – I ristoratori italiani non comprendono le opportunità

spot-anti-pizza-McDonaldLA SITUAZIONE IN ITALIA NEL FRANCHISING ALIMENTARE
Il franchising nel settore alimentare in Italia vive una situazione anomala. Da una parte, infatti, il nostro paese è diventato una sorta di ‘terra di conquista’ da parte di tutti quegli operatori in franchising stranieri che sanno davvero bene cosa voglia dire impiantare una rete commerciale in franchising. Dall’altra, gli imprenditori del settore alimentare italiano sembrano non aver neanche intuito le potenzialità del sistema di affiliazione in franchising, e anche quando accennano a volerlo utilizzare dimostrano, però, di non essere in grado di gestire il processo sotto ogni punto di vista, lasciando così il campo libero a quei brand stranieri che, al contrario, sanno utilizzare ogni strumento a disposizione per far prosperare la rete di franchising.

Continua a leggere Franchising – I ristoratori italiani non comprendono le opportunità