News Ristorazioneinfranchising.it

Aprire un ristorante oggi …. perchè in franchising ?

Negli ultimi anni anche il settore della ristorazione, come diversi settori economici, è stato interessato da una diffusa crisi economica, le attività che sono riuscite a restare sul mercato hanno concentrato i loro sforzi sopratutto sull’ottimizzazione dei costi e sulla qualità dei servizi offerti alla clientela.

Per aprire un ristorante è richiesta sopratutto professionalità, competenza e passione, non a caso le attività migliori riescono a superare le difficoltà grazie all’impegno del titolare e al valido supporto di pochi collaboratori. Proprio partendo dal concetto di professionalità e ottimizzazione dei costi, marchi noti della ristorazione italiana, hanno lanciato sul mercato una serie di opportunità per aprire un ristorante in franchising. Si tratta principalmente di proposte di business dettagliate, soluzioni che gli imprenditori possono valutare in base al territorio in cui operano, in base al tipo di attività che nel tempo hanno mantenuto. I vantaggi dell’apertura di un ristorante in franchising sono notevoli sopratutto dal punto di vista economico, si risparmia sull’investimento iniziale per aprire l’attività, si può contare sul supporto di un’organizzazione molto articolata che studia un business plan, un piano di investimenti e riesce a quantificare il fatturato previsto nei primi periodi dell’attività.

Quando si decide di aprire un ristorante in franchising, è importante tener conto delle spese per la gestione del locale, organizzare il costo e gli orari del personale, gestire i fornitori in maniera diversa. A livello burocratico infine, ci sono diversi marchi che consentono di aprire un franchising nel settore della ristorazione, l’imprenditore interessato deve occuparsi solamente delle questioni legate al locale, ad esempio le autorizzazioni sanitarie richieste per legge e le autorizzazioni del comune, pratiche che chi ha già lavorato come titolare di un ristorante conosce sicuramente.

Le possibilità di aprire un ristorante in franchising sono quindi diverse così come diverso è l’investimento da preventivare, ci sono soluzioni chiavi in mano a partire da 10.000 euro, è il caso ad esempio di un piccolo fast food o di una pizzeria rosticceria. L’investimento sale se si cerca un marchio più affermato, ad esempio se si decide di aprire un ristorante che offre cucina tipica o ristoranti di eccellenza, in questo caso si può investire una cifra anche importante, con un risultato, in termini di fatturato, naturalmente diverso.

Giovanni Zappalà  –  CRM Service

Share Button