News Ristorazioneinfranchising.it

Franchising internazionali di successo nella ristorazione

L’odierno sistema di FRANCHISING INTERNAZIONALE in ambito della RISTORAZIONE vanta d’essere un valido strumento atto a proporre offerte assai svariate di pasti, identificati da un’insegna comune, da servizi garanti di una qualità controllata e regolarmente standardizzati affinché il marchio possa soddisfare le esigenze del cliente in qualsiasi luogo esso si trovi.

ESEMPI:
Il franchising si ramifica attraverso delle categorie settoriali; ogni marchio, notevolmente specializzato nell’offerta di un particolare servizio di ristoro, propone ai suoi associati la preparazione di un prodotto, che dovrebbe fare del proprio marchio un leader competitivo in quel determinato ambito di specializzazione.
L’internazionalizzazione del franchising pone in evidenza alcuni esempi settoriali che ben definiscono il concetto permettendo a chi desidera operare nel settore di poterlo fare in base alle proprie competenze, diminuendo cosi la percentuale di rischio d’impresa.
Il modello di franchising propone sul mercato imprenditoriale i seguenti esempi d’attività:
Ø Ristorazione a tema (happy bar e casinò, birrerie, ristorazione etnica con specialità tipiche di un determinato territorio, specie se estero);
Ø Bar e caffetterie; ( solitamente in stile europeo)
Ø Gelaterie e Yogurterie ( sulla base del modello statunitense).

DATA DI LANCIO:
Sulla base dei Rapporti Franchising è possibile notare come le date di lancio delle attività sopracitate siano state prolifiche dal punto di vista economico e di sviluppo. Dal 2005 al 2010 è stato presente un incremento d’apertura e di affiliazione alle seguenti attività madre che hanno scrupolosamente investito maggiormente specie nella RISTORAZIONE RAPIDA, nella RISTORAZIONE A TEMA e nelle GELATERIE /YOGURTERIE. Sul territorio italiano il franchising internazionale in ambito di ristorazione detiene una quota importante del macrosettore, pari al 5%, i franchisor possiedono la gestione di 1.700 locali/ristoranti ed il personale assunto è stimato in 18.000 unità.

STRUTTURE AFFILIATE:
I marchi d’affiliazione ai quali le nuove strutture si associano con maggior richiesta sono:
Ø Yoisland, Yogobar (gelaterie e yogurterie)
Ø Mr Focaccia, 3bar’s, Old Wild West, Mc’ Donalds, Sosushi e Cantina Mariachi ( servizi fast-food,ristorazione a tema e cucina tipica etnica)
Ø La Maison du Chocolat, Starbucks ( bar-cioccolateria e birrerie)
Ø Chef Express, Subway ( ristorazione rapida)

VANTAGGI E RISCONTRO ECONOMICO:
Il vantaggio economico è sicuramente rilevante, giacché l’affiliazione ad un marchio permette un’immancabile possibilità pubblicitaria a livello internazionale, ergo ampiamente estesa in varie collocazioni geografiche. La conoscenza del marchio rappresenta una peculiarità strategica atta a garantire la conseguente fiducia e riscontro che il cliente ripone. L’investimento base per l’apertura di ogni attività è minore rispetto a quello previsto nei casi in cui un nuovo imprenditore desidererebbe iniziare un’attività sconosciuta ai più. Il budget medio d’investimento iniziale è di circa 40.000 €. Trattandosi di marchi conosciuti, ergo di prodotti controllati e garantiti, le dinamiche della vendita sono nettamente superiori, nell’arco di un periodo pari a quattro anni, il fatturato aumenta del +5,9%. Sicuramente il FRANCHISING INTERNAZIONALE in ambito della ristorazione è un SUCCESSO LAVORATIVO da valutare con positività.

 

Share Button