News Ristorazioneinfranchising.it

Nuove tendenze 2013 nel settore food in franchising

Un ritorno ai sapori di una volta ed al piacere del palato.
La crisi finanziaria ha un ruolo fondamentale nella forte spinta all’innovazione che investe il settore food in franchising. Le aziende fanno leva sulle nuove tendenze che riportano ai sapori di un tempo dove i cicli di produzione rallentavano la loro corsa per cedere il passo alla ricerca della genuinità e qualità del prodotto.

Le parole naturale, biologico, genuino, casereccio e sostenibile, vengono lanciate sul mercato per garantire sicurezza alimentare e trasparenza nella lista degli ingredienti e dei valori nutrizionali.

Sempre più consumatori verificano se le aziende adottino politiche di sostenibilità e se i prodotti siano certificati. In periodi così difficili come quello che stiamo attraversando nel nostro paese, il franchising sembrerebbe l’unica alternativa per sopravvivere ottimizzando tempi e costi.

La salvaguardia della salute del consumatore è la nuova tendenza oggi nel settore food promosso dalle aziende che operano in franchising. Pertanto saranno vincenti i marchi che evidenzieranno le proprietà salutistiche e gli ingredienti naturali contenuti nel prodotto.

Questa è comunque una strategia che richiede un investimento importante a livello di comunicazione e che porterà sicuramente benefici reali e successo. Il prodotto naturale costituisce la nuova tendenza e l’innovazione sarà la nuova proposta per un 2013 che dovrà ridare speranza ad un’economia ormai asfittica e lacerata da una crisi senza fine.

Promettere e non mantenere è controproducente anche nel food in franchising.
Ingannare il consumatore attraverso la comunicazione, promettendo alimenti dal contenuto salutistico che si rivelano poi essere dei semplici artefatti chimici con un’esigua quantità di prodotto naturale, può divenire un boomerang per le aziende. Infatti il consumatore si sente preso in giro ed inizia a diffidare di tutto e di tutti. Dunque se si promette qualità e genuinità ad un determinato alimento non si dovrà assolutamente propinare un prodotto il cui sapore è stato creato con aromi e coloranti chimici.

Le ali del successo nel settore food in franchising per un’azienda tedesca ed una italiana.
A capo dei principali sistemi di successo nel settore food in franchising, troviamo due realtà in costante crescita: Burger King e Giovanni Rana.

La catena tedesca concorrente della famosissima Mac Donald americana, ha dimostrato le proprie capacità imprenditoriali per la gastronomia industriale puntando tutto sul rapporto equilibrato qualità-prezzo. L’ambizione imprenditoriale non ha prevalso sugli standard qualitativi e sostenibili del servizio offerto. Un elevato livello produttivo combinato con la selezione di prodotti naturali ed un servizio funzionale sullo stile casalingo offerto alla clientela, hanno dato vita ad un team di successo.

Da oltre mezzo secolo Giovanni Rana è presente sulle tavole degli italiani con prodotti freschi e genuini.La tradizione della pasta fresca realizzata con ingredienti genuini e di ottima qualità nel contesto del food in franchising è sempre vincente. Di questo aspetto Giovanni Rana ne è consapevole, infatti il sistema innovativo di proporre prodotti freschi da servire in tavola attraverso un mirato franchising, lo ha portato alla luce del grande successo. Ha creato un impero della pasta fresca grazie alla capacità di trasmettere un messaggio che riporti alla mente della gente il ricordo e le atmosfere del focolare domestico che si respirava nelle cucine di un tempo.

Giovanni Zappalà  –  CRM Service

Share Button